martedì 3 giugno 2014

La statistica nella realtà



Un grazie sincero al papà di Edoardo perché è riuscito a presentare un argomento complesso con un linguaggio chiaro e adatto alla vostra età, senza per questo banalizzarlo.
Ancora una volta abbiamo raggiunto uno scopo importante: capire come gli argomenti matematici "studiati" sul testo abbiano una ricaduta nel mondo reale.
Insomma una convincente risposta alla classica domanda: ma a che serve la matematica?

Complimenti anche a tutti voi perché avete mantenuto attenzione e concentrazione per ben due ore!
;-)

3 commenti:

bushra mohammad ha detto...

E' bello rivedervi in questo mini-video! Noto che siete un po' piu' silenziosi!
Comunque continuo a seguire i vostri post sul blog e spero che non smettiate di postare.
Come vanno li le cose?

classe1abassetti ha detto...

Ciao Bushra, ben "tornata".
Siamo all'ultimo anno del percorso... E il messaggio nel primo giorno di scuola sarà: consideratelo non come l'ultimo anno delle medie ma come il primo delle superiori.
Tanti argomenti nei quali calarsi a capofitto.
Mandaci qualche informazione su cosa si insegna e come si insegna nelle scuole di sua Maestà

ELISA RIZZETTO ha detto...

Ciao a tutti ogni tanto vengo a vedere il blog e quindi, prof,ho letto il messaggio che ci darà il primo giorno e ho già capito come affrontare quest'anno...qua bushra tutto bene spero anche da te...